Eventi ferraresi

CIN CIN…CINQUECENTO!!!
Centro Documentazione Mondo Agricolo Ferrarese
Via Imperiale 265 – S. Bartolomeo in Bosco
Orario:
Da martedì a venerdì 9.00-12.00; festivi 16.00-19.00
Ingresso: libero
Dal 20 giugno all’11 luglio
Informazioni
Tel. 0532 725294
info@mondoagricoloferrarese.it
In mostra scatti fotografici sulla Fiat 500 e le sue mille rivisitazioni propost da Lisa Manfredini
http://www.mondoagricoloferrarese.it
cod. 20
IL BASTONE DI GIACOBBE
Spazio Miultimediale Galleria 9 colonne/spe/
Il Resto del Carlino
Via Armari 24
Orario:
9.00-12.30 / 15.00-18.30 – Chiuso sabato e festivi
Ingresso: libero
Dal 17 giugno al 7 luglio
Informazioni
Tel. 02 860290
Mostra personale di Luca Chiesura
http://www.fondazionedars.it
cod. 25
METAFISICHE Ferrara e New York
Maria Livia Brunelli home gallery
Corso Ercole I d’Este, 3
Orario:
Tutti i giorni su appuntamento dalle 16.00 alle 20.00
Ingresso. libero
Dal 30 maggio al 18 settembre
Informazioni
Tel. 346 7953757
mlb@marialiviabrunelli.com
Dipinti che sembrano fotografie e fotografie che sembrano dipinti, opere di G. Cattani e G. Coppi
http://www.marialiviabrunelli.com
cod. 25
CAPOLAVORI CALPESTATI Quando l’arte è sotto i piedi
Museo Archeologico Nazionale – Loggia del Cortile d’Onore
Via XX Settembre 124
Orario:
9.00-14.00 Chiuso lunedì.
Ingresso: euro 4,00
Dal 24 marzo al 31 ottobre
Informazioni
Tel. 0532 66299
Esposizione di una settantina di esmplari del Manhole Museum provenienti da tutto il mondo
http://www.archeobo.arti.beniculturali.it
cod. 30
GEMINE MUSE 2010
Palazzo Paradiso
Via Scienze 17
Orario:
da lun. a ven 9.00-19.30; sab. 9.00-13.00; festivi chiuso
Ingrsso: gratuito
Dal 15 maggio al 18 luglio
Informazioni
Tel. 0532 418306
Gli spazi della Biblioteca Ariosta si aprono alla ricerca dei linguaggi contemporanei di S. Guerrini e S. Venturi per le arti visive, e G. Conventi per la scrittura.
L’iniziativa intende presentare lavori inediti di giovani artisti emergenti attraverso il rapporto diretto con capolavori del passato e l’architettura della città.
cod. 30
MIRABILIA NATURAE
Grotte del Boldini
Via Previati, 18
Orario:
17.00-19.00 / mattino solo su richiesta
Ingresso: libero
Fino al 23 giugno
Informazioni
Tel. 0532 209370
Personale di Paola Brasglia Scarpa
cod. 30
ILLUSIONI
Palazzo Bonacossi
Via Cisterna del Follo 5
Orario:
10.00-13.00 / 15.00-18.00 – Chiuso lunedì e festivi
Ingresso: gratuito
Dal 14 maggio al 10 ottobre
Informazioni
Tel. 0532 244949
Installazioni fotografiche di B. Serpieri
cod. 35
LA PITTURA, espressione d’emozioni
Centro fisioterapico Il Giarsole
Via Tassini 6
Orario:
apertura centro
Ingresso: libero
Dal 29 maggio al 31 luglio
Informazioni
Tl. 0532 209370
Personale di Barbara Ponti
http://www.barbaraponti.it
cod. 90
Teatro e Musica
MUSICA OVUNQUE Concerti di fine anno del Conservatorio di Ferrara
Sedi varie
Orario:
21.00
Ingresso: libero
Giugno
Informazioni
Tel. 0532 207412
martedì 22: Palazzo Roverella, C.so Giovecca
venerdì 25: Chiesa della Consolazione, via Mortara
http://www.conservatorioferrara.it
cod. 01
ASSOCIAZIONE MUSICISTI FERRARESI
Piazza Castello
Orario:
21.00
Ingresso: gratuito
23 giugno
Informazioni
Tel. 0532 209370
Saggio finale della scuola di musica moderna
cod. 02
FERRARA SOTTO LE STELLE
Piazza Castello
Orario:
20.30
Ingresso: a pagamento
24 giugno
Informazioni
Tel. 0532 241419
LCD Soundsystem* !!!(chk chk chk) Bands Apart
http://www.ferrarasottolestelle.it/
cod. 03
QUARTO FESTIVAL MULTIETNICO
La Casona 2
Via Vallelunga 182 – Pontelagoscuro
Orario:
22.00
Ingresso: libero
26 giugno
Informazioni
Tel 339 5220989
Iralanda: Ned Ludd in concerto
http://www.myspace.com/la_casona
cod. 04
CERTOSA IN MUSICA Percorsi d’autore
Certosa – Secondo Gran Claustro
Via Borso 50
Orario:
18.00
Igresso: libero
25 giugno
Informazioni
Tel. 0532 209370
Visita guidata e Concerto Promenade Coro Polifonico di S. Spirito. Polifonia profana dal Rinascimento al Novecento
cod. 04
BANDA FILARMONICA COMUNALE MUSI Rassegna di concerti dedicati alla musica popolare internazionale
Scuole Ex Bombonati
Via Ravenna
Orario:
21.15
Ingresso: libero
25 giugno
Informazioni
Tel. 0532 209370
Green Fields of Amerikay folk celtico e irish tradizionale, musica e balli
cod. 04
MUSICA E ARTE A PALAZZO DI LUDOVICO IL MORO Omaggio a Thomas Walker
Museo Archeologico Nazionale – Sala delle Carte Geografiche
Via XX Settembre, 122
Orario:
21.00
Ingresso: euro 4,00
27 giugno
Informazioni
Tel. 0532 66299
Festival dei Cori Coro Polifonico di Santo Spirito, Coro Il Nuovo Echo, Accademia Corale V.Veneziani, Coro Polifonico S.Gregorio Magno
http://www.archeobologna.beniculturali.it/mostre/fe_musica_arte_10.htm
cod. 06
HIGH FOUNDATION Festival di cultura contemporanea alternativa
Parco Urbano G. Bassani
Via Bachelli
Orario:
serale
Ingresso: gratuito
Dal 24 giugno al 18 luglio
Informazioni
Tel. 347 8529537
info@high-foundation.com
Per il programma completo consultare il sito:
http://www.high-foundation.com/
cod. 40
Cinema
APOLLO MULTISALA
Cinama Apollo
Piazza Carbone 35
Orario:
Feriali: solo spettacoli serali; festivi: spettacoli pomeridiani e serali.
Ingresso: euro 7,50; Apollo 4 euro 6,50; lunedì feriali prezzo ridotto; giovedì euro 3,00 fino a 30 anni presso le sale 2, 3 e 4.
Dal 18 al 24 giugno
Informazioni
Tel. 0532 762002
Il segreto dei suoi occhi di J. J. Campanella
Il padre dei miei figli di M. Hansen-Love
Bright star di J. Campion
L’imbroglio del lenzuolo di A. Arau
http://www.arciferrara.org/index.phtml?id=30
cod. 01
UCI CINESTAR FERRARA
Cinema Cinestar
Via Darsena
Orario:
tutti i giorni spettacoli pomeridiani e serali; prefestivi anche spettacoli notturni
Ingresso: euro 8,00; ridotto euro 5,90
Dal 18 al 24 giugno
Informazioni
Tel. 0532 793011
La regina dei castelli di carta di D. Alfredson
Sex and the city 2 di M.P. King
The road di J. Hillcoat – v.m. 14 anni
Robin Hood di R. Scott
Tata Matilda e il grande botto di S. White
La fontana dell’amore di M.S. Johnson
The hole 3D di J. Dante – v.m. 14 anni
Saw VI di K. Greutert – v.m. 14 anni
Prince of Persia di M Newell
The A-Team di J. Carnahan
5 appuntamenti per farla innamorare di N. Vardalos
http://www.ucicinemas.it/cinemas/ferrara/index.php?idcinema=1616
cod. 02
CINEMA NEL PARCO Cinema all’aperto
Parco Pareschi
Corso Giovecca 148
Orario:
21.30
Ingresso: euro 6,00
Dal 18 giugno al 29 agosto
Informazioni
Tel. 0532 241419
ferrara@arci.it
Lunedì 21: An education di L. Scherfig
martedì 22: Invictus di C. Eastwood
mercoledì 23: A single man di T. Ford
giovedì 24: Lourdes di J. Hausner
venerdì 25: L’uomo nell’ombra di R. Polanski
sabato 26: Il piccolo Nicolas e i suoi genitori di L. Tirard
domenica 27: Donne snza uomini di S. Neshat
lunedì 28: Gli amori folli di A. Resnais

In caso di maltempo le proiezioni si terranno alla Sala Boldini.
http://www.arciferrara.org

cod. 30
CINEMA MULTIETNICO AL GRATTACIELO Film in lingua originale con sottotitoli in italiano
Circolo Culturale Grattacielo – Sala Polivalente
Orario:
21.30
Ingresso: libero
23 giugno
Informazioni
Tel. 348 5319312
Devdas di S.L. Bhansali – India
cod. 50
Convegni e Conferenze
QUALE CULTURA DELLA CITTA’? Presentazione degli obiettivi e delle strategie del Comune di Ferrara
Palazzo Municipale – Sala Arengo
Piazza Municipio
Orario:
17.00
Ingresso: libero
23 giugno
Informazioni
Tel. 0532 209370
Incontro pubblico con il Sindaco e l’assessore alla Cultura Maisto. Sarà l’occasione per presentare gli obiettivi di mandato sulla cultura.
cod. 02
DRINKABOOK Notturni letterari a tematica omosessuale
Melbookstore
Piazza Trento Trieste
Orario:
21.30
Ingresso: libero
23 giugno
Informazioni
Tel. 0532 214419
A.. Montano presenta : Mogli, amanti, madri lesbiche
http://www.circomassimo.org/
cod. 02
FERRARA GREEN ECONOMY Esperienze e strategie per ripartire dall’ambiente
Castello Estense
Orario:
14.30
23 giugno
Informazioni
Tel. 0532 209370
Tavola rotonda
cod. 02
INVITO ALLA LETTURA
Biblioteca Ariostea – Sala Agnelli
Via Scienze 17
Orario:
18.00
Ingresso: libero
25 giugno
Informazioni
Tel. 0532 418212
Ugo e Parisina. Amanti dei libri sbagliati di G. Conventi
Reading a cura del Gruppo del Tasso di Ferrara
http://www.artecultura.fe.it/attach/biblioario/docs/archibiblio_giugno_2010.pdf
cod. 04

Disvelamenti al MAGI

Il giorno 23 giugno alle ore 18, al MAGI’900 Museo delle eccellenze artistiche e storiche – via Rusticana A/1, 40066 Pieve di Cento,  si inaugura la mostra personale dell’artista americano, con circa quaranta dipinti di medie e grandi dimensioni (su tela e su carta) che abbracciano un arco temporale compreso fra la seconda metà degli Anni ’80 e il 2009. Dopo la recente mostra tenutasi alla Galleria Gagosian di New York, la personale a Pieve di Cento consente di ripercorrere alcune delle tappe più importanti del suo lavoro.

Philip Taaffe

Lo spazio poetico di Philip Taaffe è popolato da elementi geometrici, soggetti ispirati dal mondo animale e da un biomorfismo diffuso che crea interessantissimi effetti ottici complessi e articolati. Tra le opere provenienti anche da importanti collezioni, citiamo Harlequin, del 1988, una composizione geometrica che gioca tra i pieni e i vuoti, e Passage III (Rainbow Fish), del 1998, che rappresenta il mondo sommerso e popolato da stelle marine e pesci variopinti.

Cenni biografici: Philip Taaffe nasce nel 1955 nel New Jersey. Studia presso la Cooper Union di New York, la sua prima personale risale al 1982. Tra il 1988 e il 1991 vive e lavora a Napoli con la Galleria di Lucio Amelio. Nel 2000 il Museo IVAN di Valencia accoglie una sua personale, mentre nel 2001 un’estesa rassegna dei suoi lavori viene esposta presso la Galleria Civica di Trento. Le sue opere si trovano nei musei più importanti quali il MOMA, il Whitney Museum of American Art e il Guggenheim Museum di New York il Reina Sofia di Madrid, la Collezione Maramotti di Reggio Emilia

Tredici a tavola

“Tredici a tavola” al Teatro Verdi di Porotto
in scena gli attori di Showteam
Martedì 22 Giugno prossimo alle ore 21.15 al Teatro Verdi di Porotto la compagnia teatrale Showteam replica lo spettacolo teatrale “TREDICI A TAVOLA” commedia-vaudeville del francese M.G. Sauvajon per l’adattamento e la regia di Lorenzo Guandalini. Una trama giocata sulla superstizione della padrona di casa. La scena si apre in un salottino, addobbato per le feste natalizie, di una villa del Boulevard Saint Germain, la sera della vigila di Natale. Mancano due ore alla cena di mezzanotte. I padroni di casa: una fatua, giovane e bella signora e un incolore, premuroso e pacifico marito, si accingono a indossare gli abiti da pranzo, quando scatta l’ingenuo, ma impeccabile meccanismo: la prospettiva terrificante, per la superstiziosa signora, dei “tredici a tavola”. Che avviene dunque di comico in casa Villardier? È Antonio Villardier a rendersi conto che tra invitati e anfitrioni si è in tredici, numero pericoloso, pare anche in Francia. Ed ecco gli sposi Villardier alla ricerca ansiosa di un quattordicesimo invitato, ricerca che si protrae per due ore, quante ne durano gli della commedia. Trovato un ospite, e si arriva a quattordici, subito ne sparisce uno dei precedenti e si ritorna a tredici. O è il medico di famiglia che deve improvvisamente assistere una partoriente, o è un amico che va a sbattere con la sua automobile contro un muretto o è una moglie tradita che fugge. Ma poi sostituito il medico con una misteriosa ospite sud americana, e sopraggiunto il marito traditore, gira e rigira si è sempre in tredici. Sauvajon inventa o reinventa situazioni che fanno ancora ridere. La sud americana è una vecchia amante del padrone di casa venuta a vendicare a suon di revolverate e di dinamite i torti subiti. Una commedia dai ritmi frenetici ed assolutamente divertentissima! In scena gli attori della sua compagnia teatrale Showteam: Aurora Fabbri nel ruolo della padrona di casa Maddalena Villardier; Corrado Frigeri del marito di lei. Li affiancano attori che interpretano personaggi dai caratteri decisamente stravaganti: Ilaria Pezzetti è Consuelo Dolores Koukouwski, Angela Benazzi è Veronica Chambron, Alberto Pollina è Giancarlo Chambron, Roberto Scaglianti è il maggiordomo Federico, Nicola Scaglianti è il Dottor Peloursat. Biglietto unico:  euro 10.00. Informazioni e prenotazioni posti e al numero 347 6467094 . I biglietti si potranno acquistare anche la sera di spettacolo presso il teatro.


Jazz a Pieve di Cento

Con la Jazz Gang, in collaborazione con Cento Jazz Club

Cosa
  • MUSICA
Quando 22/06/2010
da 09:30 pm al 11:00 pm
Dove Piazza Andrea Costa (in caso di maltempo, Teatro Comunale Alice Zeppilli)
Recapito telefonico per contatti 051 6862611 – 348 5601132
Aggiungi l’evento al calendario vCal
iCal

Copertina del disco di Pagnozzi e Jazz GangNell’ambito di “Pieventi”,  si terrà nella centrale Piazza Andrea Costa, martedì 22 giugno alle ore 21,30 un concerto jazz.

Sullo sfondo la proiezione priva di sonoro di brevi spezzoni di un film biografico imperniato sulla figura del celebre clarinettista jazz Benny Goodman e, in primo piano, il tributo al re del jazz con la Jazz Gang, consolidata formazione composta da Guglielmo Pagnozzi clarinetto, Filippo Mignatti batteria, Roberto Bartoli contrabbasso, Pasquale Mirra vibrafono e Alessandro Altarocca piano elettrico.

Una serata dedicata allo swing degli anni Trenta e Quaranta con l’esecuzione di alcuni evergreeens quali “Memories of you, Stardust, Stompin’ at the Savoy, One o’clock jump”. Il concerto è realizzato in collaborazione con il Cento Jazz Club

Ingresso gratuito

In caso di maltempo l’evento si terrà all’interno del Teatro Comunale Alice Zeppilli di Pieve di Cento

… galleria fotografica di Pagnozzi e delle Jazz Gang>>

Guglielmo Pagnozzi, clarinetto
Pasquale Mirra, vibrafono
Alessandro Altarocca, pianoforte
Roberto Bartoli, contrabbasso
Filippo Mignatti, batteria

I tempi di accesso alle prestazioni sanitarie

Dall’Analisi dell’Offerta alla Verifica dei Tempi d’Attesa

La riduzione dei tempi d’attesa per le visite specialistiche e gli esami diagnostici è un’azione complessa che coinvolge le aziende sanitarie, i medici prescrittori -di base e specialisti- fino ai singoli cittadini.

Le azioni intraprese dall’Azienda USL di Ferrara per il contenimento dei tempi di attesa sono state illustrate dal Direttore Generale, Fosco Foglietta, assieme al Direttore Sanitario, Edgardo Contato ed al Responsabile della specialistica ambulatoriale, Sandro Guerra, dopo un’attenta e approfondita analisi e presentazione alla stampa locale del quadro di riferimento.

Serve, dunque, anche una diffusa attenzione e sensibilità civica: da un lato i medici devono attenersi ad una maggior attenzione clinica nel richiedere le prestazioni in modo corretto ed appropriato e, i cittadini, dal canto loro, posso contribuire a snellire il sistema ricordandosi di disdire con sollecitudine le prenotazioni di cui non intendo più fruire e di prenotare per tempo visite ed esami successivi.

Non è un caso, infatti, che negli anni scorsi si sia lanciata proprio questo il tema la campagna di sensibilizzazione “La tua disdetta aiuta chi aspetta”.

IL QUADRO DI RIFERIMENTO

Ogni anno, l’Asl ferrarese eroga 1 milione di prestazioni tra visite specialistiche e di diagnostica oltre ad 1,5 milioni di esami di laboratorio.

25 sono le prestazioni di specialistica ambulatoriale prenotabili attraverso la rete CUP, farmacie, numero verde, mentre le tipologie di prestazioni di diagnostica sono 35, per un totale di 60 differenti prestazioni.

La normativa regionale prevede che il tempo standard di attesa per le prime visite specialistiche sia di 30 giorni e di 60 per la diagnostica.

Dal monitoraggio dei tempi d’attesa effettuato dall’Azienda USL emergono situazioni di criticità e sofferenza per queste dieci specialità: risonanza magnetica cerebrale; risonanza magnetica addominale; ecografia addominale; ecocolor doppler; cardiologia; dermatologia; oculistica; ortopedia; urologia e ginecologia. Tutte le altre 50 specialità rispettano i tempi standard previsti dalla Regione.

IL CONTENIMENTO DEI TEMPI D’ATTESA

Per rientrare negli indici di performance stabiliti dal legislatore regionale e per garantire una più efficacie ed efficiente presa in carico dei propri pazienti, l’Azienda ha adottato due provvedimenti.

Come previsto dalla recente delibera regionale n° 1035 del 2010, sono stati, innanzitutto, creati Percorsi di Garanzia che consentono l’attivazione per il cittadino di un percorso dedicato riservato al rispetto dei tempi d’attesa standard. L’attivazione del percorso è stato possibile grazie all’acquisto da parte dell’azienda di prestazioni direttamente dai propri specialisti e con l’acquisizione di prestazioni di altri soggetti pubblici o privati accreditati. Per i distretti del Sud-Est e Ovest, è stata scelta la prima soluzione, mentre per il Distretto del capoluogo nel 2010 l’Ausl ha acquistato 26.000 prestazioni dall’Azienda Ospedaliero Universitaria S.Anna grazie ad uno specifico accordo di fornitura.

Infine, è stato aumentato il numero di prestazioni acquistate sempre dal S.Anna e da altre cliniche private accreditate, passando da 55 milioni di euro per la specialistica del 2005 ai 62 milioni di euro nel 2008.

Ferrara, 16.6.2010.

FC/RF Ufficio Stampa

Osservazione astronomica

astrofili a Bondeno

Domenica mattina 20 giugno alle 10:00 il Gruppo Astrofili Discovery (GAD) parteciperà ad una giornata astronomica dedicata al Sole organizzata dal Comune di Cento (FE) e dal gruppo astrofili Domenico Maria Novara; il GAD disporrà di telescopi muniti di filtri solari per osservare macchie e protuberanze solari. Il dott. Sandro Zannarini sarà a disposizione per spiegazioni e dettagli tecnici.Ovviamente tutti possono partecipare (ingresso gratuito al Parco del Gigante di Cento, dietro al Famila, in Via Rigone una traversa di Via Bologna.) ed in caso di maltempo la manifestazione sarà rimandata ad altra data.

Via Emilia doc fest

Una esclusiva vetrina virtuale dal respiro internazionale, capace di dare visibilità a un numero sempre crescente di produzioni indipendenti, oggi vere espressioni di un nuovo sguardo sul mondo, di inedite restituzioni della realtà, innovative e non convenzionali nelle forme narrative, linguistiche e produttive.

Grazie alla rete e a avanzate tecnologie audio video, ViaEmiliaDocFest presenta online documentari anche ad alta definizione, fruibili senza alcuna penalizzazione in termini di immagini e di contenuto.

Sono ammesse al Festival tutte le opere completate dopo il 1 gennaio 2009, senza limiti di durata genere e formato, non ancora distribuite in sala o in tv.
La partecipazione è gratuita tramite iscrizione al sito entro e non oltre il 26 giugno 2010.
Trenta delle opere, pervenute nei termini stabiliti e scelte dal Comitato di preselezione presieduto Fabrizio Grosoli, Direttore del Festival, entreranno in Concorso.

La libertà di partecipazione offerta da ViaEmiliaDocFest ai filmaker si estende anche al pubblico. Una grande, grandissima platea virtuale che se lo desidera può intervenire nella selezione esprimendo, previa iscrizione al sito, la scelta dei suoi 3 documentari preferiti. (Regolamento)
Le votazioni avranno inizio il 20 luglio e termineranno il 20 settembre 2010.

Due mesi per designare la cinquina dei finalisti, ovvero i film più votati, che dopo una lunga permanenza nel web sbarcheranno fisicamente a Reggio Emilia dove dal 15 al 17 ottobre 2010 si terrà l’evento territoriale di ViaEmiliaDocFest. Qui una giuria qualificata sceglierà il vincitore del “Premio ViaEmiliaDocWeb”.
Durante la kermesse verrà anche assegnato il “Premio del Pubblico Web” al documentario più votato dal pubblico della rete. La prima edizione di ViaEmiliaDocFest si chiuderà definitivamente a Modena, dal 22 al 24 ottobre 2010, all’insegna del rock con “Rock around the Doc ” rassegna dedicata al documentario musicale durante la quale saranno riproposte le cinque opere finaliste del Festival.