Poesie in Ariostea

» Lunedì 12 dicembre ore 16,30 – Invito alla Lettura
Peppe Dell’Acqua – FUORI COME VA?
Fuori come va ?Famiglie e persone con schizofrenia.
Manuale per un uso ottimistico delle cure e dei servizi (Edizioni Feltrinelli 2010)
Dialoga con l’Autore Dott.ssa Maria Geltrude d’Aloya
La riedizione del volume scritto dal direttore del Dipartimento di Salute Mentale di Trieste ha venduto dalla sua prima edizione oltre diecimila copie e rimane a oggi molto richiesto da Università e Scuole di formazione, ma soprattutto da Associazioni di familiari. Un libro scritto ascoltando, in trent’anni di lavoro, i familiari in tutti i programmi di sostegno e di formazione. Un manuale attuale perché i temi trattati circa quindici anni or sono costituiscono il nodo cruciale del “rinnovamento” nel campo della salute mentale in Italia. È una sorta di scambio di saperi tra lo psichiatra erede di Basaglia, portatore di un sapere professionale “condizionato” e i familiari portatori di una conoscenza sperimentata in maniera diretta nel vivo fuoco dei problemi.
A cura dell’Associazione di familiari Solidal-Mente

» Martedì 13 dicembre ore 17 – Poesie in Ariostea
Rita Montanari – LE PIUME DEL TEMPO (Este Edition 2011)
LE PIUME DEL TEMPO Ne parlano con l’Autrice Alessandra Chiappini e Don Andrea Zerbini
Letture di Ines Cavicchioli
I testi riuniti in questo volume appartengono ad anni tra loro distanti – composti tra il 2006 il 2011, dopo la pubblicazione della raccolta di poesie “La coda dello scoiattolo” (Book Editore 2005) – e disegnano i tanti cambiamenti occorsi in questi anni. La sezione finale riproduce una scelta antologica da “Dal niente che resta” (Book Editore 1995).
Questo è un libro che ho amato molto per la via in cui è nato, per l’orizzonte di pianura, per le parole di Don Patruno. Mi piace proporre qui insieme nuove e antiche parole, per le affinità tematiche presenti, se pure sia maggiore il disincanto nelle parole più recenti. (L’Autrice)
In collaborazione con Società Dante Alighieri di Ferrara e Gruppo Scrittori Ferraresi

» Mercoledì 14 dicembre ore 17 – Conferenza
Paolo Sturla Avogadri – I FERRARESI NELL’UNITÀ D’ITALIA
I FERRARESI NELL’UNITÀ D’ITALIAInterviene Giorgio Anselmi, Presidente Provinciale Istituto del Nastro Azzurro di Ferrara
E’ una succinta cronistoria dei numerosi avvenimenti verificatisi a Ferrara dopo la sua devoluzione allo Stato Pontificio: le guerre di successione, la dominazione francese, la prima occupazione austriaca, il Regno d’Italia, la Restaurazione, la rinnovata dominazione pontificia sostenuta dall’Impero Austro-Ungarico, i vari moti rivoluzionari (1831, 1848 e 1849), i Martiri del 1853, la II Guerra d’Indipendenza (1859) e l’annessione al Regno di Sardegna.
Prendendo quale riferimento la toponomastica cittadina (nella quale i nomi sono spesso dimenticati, quando addirittura sconosciuti, al passante frettoloso e indifferente) il relatore metterà in luce i tanti personaggi che, sotto vari aspetti, hanno contribuito al Risorgimento italiano, senza trascurare le loro vicende, le curiosità, le speranze, i drammi vissuti, ma anche l’esultanza del risultato ottenuto. Non saranno neppure dimenticate la dedizione alla “causa italiana” delle numerose figure femminili: dall’umile popolana degnamente rappresentata dalla “garibaldina” Rosa Angelini, alla dama dell’aristocrazia Carolina Scutellari Boldrini e l’epopea di quel glorioso Reparto, tutto ferrarese, noto come i Bersaglieri del Po.
A cura dell’Istituto del Nastro Azzurro Federazione di Ferrara

» Giovedì 15 dicembre ore 17 – Testo e Contesto Libri preziosi in Ariostea
Claudia Pandolfi – DALLA VOCE AL TESTO: UN’ORAZIONE PER IL MATRIMONIO DI ALFONSO D’ESTE E LUCREZIA BORGIA
Claudia Pandolfi - DALLA VOCE AL TESTOL’appuntamento è parte di un ciclo d’incontri volti a fornire strumenti per la conoscenza della storia del libro e del patrimonio manoscritto e librario della Biblioteca Ariostea. Claudia Pandolfi, docente all’Università degli Studi di Ferrara, presenta il manoscritto autografo dell’astronomo, astrologo e bibliotecario della corte estense Pellegrino Prisciani (Miscellanea storica ferrarese, classe I, 205, cc.A1-A12).
Il documento, nella sua eleganza, parrebbe configurarsi come esemplare di dedica a un destinatario illustre. Nel tessuto originario del testo si contano però innumerevoli aggiunte d’autore, depennamenti e correzioni, che dimostrano una sua ampia e continuata rielaborazione.
Il manoscritto è forse la testimonianza di un progetto editoriale mai andato in porto?
A cura dell’Associazione Amici della Biblioteca Ariostea
In collaborazione con Università degli Studi di Ferrara

» Venerdì 16 dicembre ore 17 – Invito alla Lettura
Antonio De Cristofaro – LUCREZIA BORGIA Vita intima di una principessa (Edizioni Davide Zedda 2011)
LUCREZIA BORGIA Ne parla con l’Autore Susanna Tartari, vicepresidente Proloco di Ferrara
L’opera narra la storia romanzata di Lucrezia Borgia dal giorno della sua partenza da Roma per Ferrara, dove andò in sposa ad Alfonso I, erede del ducato d’Este.
La storia viene raccontata attraverso le vicende personali della vita quotidiana di Lucrezia alla Corte Estense. Le gioie e le delusioni della protagonista s’intrecciano in modo avvincente ai continui richiami al passato offrendo uno spaccato della società nell’Italia della fine del XV secolo e dell’inizio del XVI. Accostandosi alla figura tanto discussa di Lucrezia, l’Autore tende a delinearne una immagine molto diversa da quella a noi pervenuta dalla tradizione storica.
Antonio De Cristofaro è nato a Bellona, in provincia di Caserta, attualmente risiede nei pressi di Milano dove è insegnante di lingua inglese. E’ autore di un lungo racconto del 2007 dal titolo: “Vite spezzate, il sogno e la memoria”.

» Sabato 17 dicembre ore 11 – Concerto di Natale
MUSINCANTO DI NATALE – parole e musica aspettando il Natale
MUSINCANTO DI NATALE

Musica dal vivo con la Flauti Junior Orchestra
giovani flautisti delle Scuole Medie De Pisis, Bonati e Cona
coordinati dagli insegnanti Morena Mestieri e Francesco Aldi
Letture natalizie a cura di Angela Poli della Sezione Ragazzi della Biblioteca Ariostea

———————————————————————-

» Mostre e attività didattiche

Venerdì 18 novembre ore 16 – INAUGURAZIONE MOSTRA – IL PRESENTE E REMOTO 2011

FANFULLA E LE BRIGANTESSE. Microstorie sulla Unità e disunità degli Italiani – Mostra a cura di Roberto Roda

INAUGURAZIONE MOSTRA – IL PRESENTE E REMOTO 2011Interverranno il vice sindaco Massimo Maisto, il dirigente del Settore Giovanni Lenzerini e il dirigente del Servizio Enrico Spinelli
La mostra allestita in Sala Ariosto sarà visitabile dal 18/11/2011 al 5/01/2012
I documenti popolari minori, le fotografie, i francobolli, le canzonette, le illustrazioni ci raccontano un paese ove nei confronti dell’unità nazionale hanno albergato sentimenti contraddittori, dove simboli ed eroi dell’unità nazionale finiscono assoggettati alle logiche dei campanili e ove, per contro, i campanili possono dar voce ad un sentimento nazionale veritiero. Spulciando fra i documenti conservati negli archivi del Centro Etnografico Ferrarese, emergono tante microstorie interessanti. Il titolo della mostra rimanda metaforicamente alle vicende di un noto canto popolare e goliardico. Ma in mostra ci stanno pure le immagini delle brigantesse, quelle vere ammazzate e oltraggiate dall’esercito del nuovo regno e quelle false, impersonate da graziose modelle, che la neo nata fotografia, già consapevole che la verità ottica è una chimera, utilizzò con successo a fini commerciali. L’iniziativa partecipa alle celebrazioni per il 150° dell’Unita d’Italia.
Al termine della inaugurazione Roberto Roda terrà la conversazione FANFULLA E LE BRIGANTESE del ciclo “Il Presente Remoto”.

———————————————————————-

Dal 6 ottobre al 15 dicembre – ARCHIVIO STORICO COMUNALE

STORIA DELLA SCUOLAPercorsi di alfabetizzazione tra il Polesine e Ferrara dall’Ottocento ad oggi
RICERCHE D’ARCHIVIO ED ESPERIENZE FORMATIVE
MOSTRA di documenti d’archivio
A cura di Chiara Beatrice Vicentini, David Vicentini, Mirna Bonazza, Corinna Mezzetti, Beatrice Morsiani

———————————————————————–

Il catalogo ( aggiornato settimanalmente ) delle attività culturali è consultabile online al seguente indirizzo:Calendario Attività culturali

Per informazioni sulla programmazione contattare Fausto Natali – f.natali@comune.fe.it

One thought on “Poesie in Ariostea

  1. Altri eventi

    I MARTEDI’ DELL’AVVENTO Ciclo di conferenze in occasione dei 150 anni dell’unità d’Italia
    Casa Giorgio Cini
    Via Boccaleone di S. Stefano 24
    Orario:
    21.00
    Ingresso: libero
    13 dicembre
    Informazioni
    Tel. 0532 241672
    Relazionalità ferita e educazione alla relazione dott. M. Ravaglia
    cod. 01

    INCONTRI ALLA BASSANI
    Biblioteca Comunale Bassani – Auditorium
    Via Grosoli 42 – Barco Ferrara
    Orario:
    16.30
    Ingresso: libero
    15 dicembre
    Informazioni
    Tel. 0532 797414
    Presentazione del libro di poesie di Eraldo Vergnani Semplici parole
    Introduzione di Luciano Montanari
    http://www.artecultura.fe.it/index.phtml?id=355
    cod. 03

    VIOLENZA CONTRO LE DONNE La nostra rete per fermarla
    Facoltà di Lettere e Filosofia – Aula magna
    Via Cisterna del Follo 5
    Orario:
    9.00
    Ingresso: libero
    15 dicembre
    Informazioni
    Tel. 0532 299615
    L’Ottocento: un secolo tra le donne di Ferrara Convegno
    cod. 03

    SPAZIO DI CONFRONTO
    Centro servizi per il Volontariato
    V.le IV Novembre 9
    Orario:
    15.30
    Ingresso: previa iscrizione
    15 dicembre
    Informazioni
    Tel. 0532 1910241
    Spazio di confronto per ragionare insieme su come migliorare l’integrazione dei Sinti e dei Rom
    cod. 03

    PRESENTAZIONI LIBRARIE
    MelBooksStore – Sala Oratorio S. Crispino
    Piazza Trento Trieste
    Orario:
    18.00 (se non indicato diversamente)
    Ingresso: libero
    Dicembre
    Informazioni
    Tel. 0532-241604
    venerdì 16: Piene di grazia, i volti della donna nell’arte presentazione del libro di V. Sgarbi. Interviene l’autore
    sabato 17, h. 21.00: Mente locale. Un sindaco nel paese in frantumi presentazione del libro di Gaetano Sateriale
    domenica 18: per il ciclo Se una domenica d’inverno uno scrittore… A. pennacchi presenta: Palude
    http://www.melbookstore.it/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.