Angela Finocchiaro al Comunale

ANGELA FINOCCHIARO PORTA IN SCENA LA FATICA DI CRESCERE
Con «Open Day» l’attrice milanese torna a Ferrara e conclude la stagione di Prosa 2011/2012
Da venerdì 27 a domenica 29 aprile

Si conclude la stagione di Prosa 2011/2012 del Teatro Comunale di Ferrara, e il gran finale – da venerdì 27 a domenica 29 aprile – è affidato ad Angela Finocchiaro. Dopo il successo di «Miss Universo», l’attrice milanese torna in scena con «Open day», uno spettacolo ironico e ricco di emozioni, ancora con la collaborazione di Walter Fontana, autore del nuovo testo, nato da una domanda che riguarda tutti noi: come si guarda al futuro quando non sai bene come comportarti col presente? Con lei sulla scena l’attore Michele Di Mauro ripercorre le vicende di una famiglia di cinquantenni, separata da tempo, alle prese con una figlia adolescente. Una madre e un padre si ritrovano faccia a faccia in un giorno importante: iscrivere la figlia quattordicenne alla scuola media superiore. Sembra facile, ma non lo è. Un semplice modulo da compilare diventa per i due ex-coniugi un interrogatorio insidioso, che li spinge a ripercorrere la loro vita, in un crescendo di sottile follia. Tra litigi interrotti da anni, discorsi intorno a una figlia che non si vede mai, ma è al centro di tutto, licei chic con presidi analfabeti e incursioni mentali nella Grecia del IV secolo a. C., si intrecciano tensioni, speranze e qualche sorpresa: perché il passato non è sempre come te lo ricordi e il futuro non è mai come te lo immagini.

Lo spettacolo è prodotto da Agidi. La regia è di Ruggero Cara. Info: 053 202675 – www.teatrocomunaleferrara.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...