Cineforum a Bondeno

Un titolo decisamente di altri tempi per ricordare un percorso dagli anni ’70 (del secolo scorso) ad oggi, sulla scorta di alcuni personali ricordi.

All’inizio era il 16mm che consentiva l’attività di cineforum in parrocchie, scuole, biblioteche e così è accaduto anche a Bondeno fino al 1974 (e anche dopo); in questa data c’è stata una sorta di “salto di qualità”: in collaborazione col cinema Argentina la appena istituita Biblioteca Comunale organizzò una rassegna di 8 film (vedi il  documento).

Così fu anche per il 1975 e 1976, fino a marzo; a questo punto, ad ottobre 1976,  si inserì il CSA di Borgo Paioli che, con le stesse modalità, arrivò fino al febbraio 1979.

Ad esso (dopo un primo esperimento nell’ ottobre 1978)  subentrò l’ENDAS, che, da aprile-maggio 1979, arrivò. con 12 rassegne, fino al 1982 (tra parentesi nello stesso periodo operò anche Radio Alto Ferrarese che organizzò una sua rassegna presso il cinema Grandi, che ospitava anche rassegne teatrali).

Quello che NON è successo dopo lo abbiamo visto tutti e se ne parla in una pagina del sito web del circolo del cinema Fuori Quadro, sorto a Bondeno nel 1996,  che esiste ormai solo virtualmente.

Del resto abbiamo potuto constatare di recente, nel corso della manifestazione “Ricominciamo dal futuro”, che anche la presentazione di un nuovo film auto-prodotto e realizzato da un giovane regista ferrarese e  presentato in anteprima a Bondeno, non ha suscitato alcun interesse in una popolazione pigra e satolla.

2 thoughts on “Cineforum a Bondeno

  1. Nell’ambito delle celebrazioni del Centenario
    della nascita di Antonioni, Ferrara Arte, le
    Gallerie d’Arte Moderna e Contemporanea
    – Museo Michelangelo Antonioni assieme ad
    Associazione Arci Ferrara organizzano una
    rassegna al Cinema Boldini, dedicata all’opera
    omnia del regista ferrarese. Vi segnaliamo alcune
    proiezioni di pellicole, forse meno note, che però
    trovano punti di connessione con gli argomenti
    affrontati durante il ciclo di conferenze

    10/10/2012: Cortometraggi #1; Cortometraggi #2
    17 /10/2012: Cronaca di un amore (1950)
    24 /10/2012: La signora senza camelie (1953);
    Le amiche (1955)
    31 /10/2012: Il grido (1957); La notte (1961);
    7/11/2012: L’avventura (1959); L’eclisse (1962)
    28 /11/2012: Chung Kuo – Cina (1972)
    5/12/2012: Identificazione di una donna (1982)

    ORARIO 18 e 21, programma completo:
    http://cinemaapolloboldini.com/retrospettiva-integrale-di-michelangelo-antonioni/

  2. Ricordo le rassegne e ricordo che stimolarono il gestore Bolognesi a tentare comunque la strada del film di qualità il giovedì sera anche molto più avanti negli anni (ed eravamo al massimo in dieci in sala, ma c’eravamo). È stata una tappa fondamentale della mia formazione.

    Non abito più a Bondeno quindi non è da me giudicare gli aggettivi “pigra e satolla”. Chiedo semplicemente come mai, quando c’erano tre compagnie teatrali, si sono chiusi tutti i teatri; e perché, in tempi di agibilità piena e pre-sisma, il pubblico si spostava a frotte a Finale Emilia salmodiando “tanto a Bondeno non c’è niente”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.