Autobiografie e memoria

Lunedì 29 ore 17 – sala Agnelli, via Scienze 17,  Ferrara

Angelo Andreotti PAROLE COME DITA (Mobydick, 2011) – Duccio Demetrio PERCHE’ AMIAMO SCRIVERE (Raffaello Cortina Editore, 2011)
Sullo sfondo dell’esperienza dell’Accademia del Silenzio di Anghiari (Ar), nata da un’idea di Duccio Demetrio e dedicata alla cultura della memoria e della scrittura autobiografica, i due autori intessono un dialogo incrociato intorno alle loro rispettive opere.
Angelo Andreotti, direttore dei Musei Civici di Arte Antica. È autore di diversi saggi dal taglio estetico, curatore di mostre e scrittore. Tra le sue opere citiamo La faretra di Zenone (Corbo Editore, 2008) finalista al Premio Caput Gauri 2010 e Nel verso della vita (Este Edition, 2010).
Duccio Demetrio, docente di Filosofia dell’Educazione all’Università di Milano-Bicocca e fondatore e direttore scientifico della Libera Università dell’Autobiografia di Anghiari. Tra le sue ultime produzioni ricordiamo L’educazione non è finita (Raffaello Cortina Editore, 2009) e nel 2010, pubblicata dallo stesso editore, L’interiorità maschile.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...