Parola di tedesco

Chi segue da un po’ di tempo questo blog sa che abbiamo sempre considerato risibile (solo gli italioti fatti di TV possono crederci) l’ipotesi di una ripresa economica; i tedeschi, più realisticamente, speravano di compensare le perdite nell’eurozona con le maggiori vendite sui mercati asiatici.

Come sia andata, brevemente in sunto:

“Tutti si rendono conto che dopo anni di sacrifici bisognerebbe alzare i salari medi, però tutti hanno paura di perdere in competitività. la parola “competitività” è intoccabile. Ma tutto questo sta generando un cane che si morde la coda: non aumenti i salari per paura di non essere più competitivo sui mercati orientali, sui mercati orientali non stai sfondando, i tuoi partner principali non sono più in grado di comprarti le auto e tu non compri i loro prodotti alimentando un circolo vizioso all’infinito ….”

L’articolo completo lo trovate al link:

http://irradiazioni.wordpress.com/2013/08/05/parola-di-tedesco/

Noi aggiungiamo soltanto una cosa che, chi ci legge da tempo sa già: il problema non è la Germania o l’Euro (semmai sono gli italiani);  il problema è stato indotto dai “merca(n)ti” che vogliono comprarsi il meglio dell’Italia ( e i risparmi degli Italiani) a prezzo di liquidazione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...