Lagarde confessa: “Sono il capo dei criminali”

Adesso lo sappiamo…

Il simplicissimus

imagesDi certo non c’era bisogno di una prova del nove, ma ben venga per le scimmiette mediatiche che a volte non vedono, a volte non sentono, ma non si astengono mai dal parlare: la signora Lagarde incontrando Tsipras si è presentata dicendo: “Sono il capo dei criminali”.  Naturalmente ironizzava riferendosi alle parole del leader greco che aveva appunto chiamato criminale la troika, ma nel tentativo di fare del sarcasmo su una verità accertata e peraltro asseverata dallo stesso ufficio studi del Fmi che ha dimostrato la nocività dei diktat imposti ad Atene, la signora del denaro ha ingenuamente sollevato un velo sulla verità. E cioè che sono i centri finanziari a giocare la partita, nascondendosi dietro istanze e trattati europei che essi stessi hanno dettato.

Trattandosi della Grecia cioè di un membro della Ue e appartenente all’area euro, si sarebbe potuto pensare almeno che il capo criminale fosse la commissione Ue o la Bce…

View original post 544 altre parole

Annunci

One thought on “Lagarde confessa: “Sono il capo dei criminali”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...