Usciti dalla crisi!

quinohttp://it.wikipedia.org/wiki/Quino

Annunci

Cesena comics

Cesena Comics & Stories, giunto alla sua quarta edizione, è un progetto di promozione alla lettura e di diffusione della cultura del libro ideato e coordinato da Associazione Culturale Barbablù.

Tanti i sostenitori di questa manifestazione che vuole creare una rete fitta di collaborazione in grado di attivare tutto il territorio a favore della realizzazione di una occasione di sviluppo comune: Endas Cesena ed Endas Emilia Romagna, partners che accompagnano Cesena Comics fin dal suo esordio, Gruppo Martini e Banca di Cesena che supportano e incoraggiano lo sviluppo del progetto nei suoi obiettivi e intenti, Comune di Cesena che mette a disposizione spazi , luoghi e risorse e Provincia di Forlì-Cesena che patrocina l’ iniziativa. La quarta edizione di Cesena Comics desidera mantenere le tipicità che hanno caratterizzato sin dal suo esordio la manifestazione: coinvolgimento del centro storico della città, attenzione a bambini e ragazzi con attività e laboratori proposti gratuitamente alle scuole e ai quartieri, promozione del dialogo e del confronto tra giovani, incentivando piccoli incontri in locali e caffè della città, attivazione di momenti di crescita culturale con seminari di alta formazione.

Concerti, cineforum, reading, spettacoli e animazioni… tanti appuntamenti per bambini e ragazzi, giovani e adulti, appassionati e curiosi…

Una fantastica anteprima attende il pubblico di Cesena: a partire dal 9 novembre si avvia un weekend ricco di sorprese. Si va dal laboratorio tutto mostri e brividi in Pinacoteca comunale al mercatino di baratto e scambio di fumetti per bambini e ragazzi in Galleria Oir.

Durante la settimana di Cesena Comics, da lunedì 12 a giovedì 15 novembre sarà messa in campo una rete di eventi invisibile quanto importante e fondamentale. Una decina di autori, scrittori per l’infanzia, fumettisti, saggisti, raggiungeranno scuole e quartieri per raccontare le loro ultime fatiche e per portare un po’ dell’arte della scrittura e del fumetto direttamente in classe. Giusi Quaenghi, Luca Raffaelli, Denis Medri, Gianluca Pagliarani, Lia Finato, Elisa Mazzoli sono solo alcuni degli autori coinvolti.

La settimana sarà anche l’occasione per momenti di formazione per adulti, insegnanti ed appassionati. Cesena Comics si fa in 3, prevedendo attività specifiche. Si va da “FUmettodidattica” per scoprire tutti i segreti del fare fumetto con i bambini, al workshop “Il linguaggio poetico” condotto da Livio Sossi e dedicato alla poesia nei libri per ragazzi.

Il clou della manifestazione si concentra nel weekend, da venerdì 16 a domenica 18 novembre, quando sceneggiatori e disegnatori raggiungeranno la nostra città. Più di 30 autori per oltre 50 appuntamenti.. Qualche esempio?

Venerdì 16 novembre, ore 17, Helga Schneider incontra i lettori facendo il punto su temi complicati come la deportazione ebrea durante la II Guerra Mondiale.

Sabato 17 novembre si continua per tutta la giornata con appuntamenti e incontri per grandi e piccini. Dalle letture animate in Pinacoteca Comunale fino al concerto rock della nottata. Super ospite della giornata Leo Ortolani, autore di Rat Man e amatissimo dai ragazzi. Giuseppe Camuncoli, Davide Toffolo, Ausonia Ventitre, Niccolò Storai… sono solo alcuni dei grandi ospiti che raggiungeranno Cesena.

Domenica 18 novembre, i ragazzi e gli assidui appassionati di fumetto non potranno mancare laboratori e incontri con l’autore.

Mabel Morri, Alessandro Vitti, Luca Paulesu, Dorotea De Spirito.. per

chiudere in bellezza con l’ormai classico Drink&Draw, alle 21, presso Enoteca Vivì, appuntamento in cui gli autori di Cesena Comics disegnano per il pubblico accompagnati dal sottofondo musicale dei The Clever Square.

MOSTRE

Pasolini

Testi e disegni di Davide Toffolo

Libreria Feltrinelli, piazza della Libertà 4

Dal 12 novembre al 2 dicembre

Progetto promosso da Cartoon Club – Rimini

Ingresso gratuito

Resina Autoproduzione presenta SCOTTA – speciale Presina

Centro Cinema San Biagio, via Aldini 24

Dal 16 novembre al 2 dicembre

Inaugurazione: venerdì  16 novembre, ore 19

Evento promosso da Associazione Giovani Banca di Cesena

Ingresso gratuito

L’Abito non fa il Supereroe

Batman, Spider-Man, Superman e gli Avenger , ma anche Star Wars e tanti altri, rivisitati dal fumettista Cesenate Denis Medri.
Prima mostra ufficiale della serie di re-designs che hanno riscosso enorme successo in tutto il web

Foyer, Teatro Bonci, piazza M. Guidazzi 1

Dal 16 novembre al 2 dicembre

Apertura: dal martedì al sabato dalle ore 16,00 alle ore 19,00

Progetto promosso da ERT – Emilia Romagna Teatro

Ingresso gratuito

Le avventure di Super Cost

Fumetti per la Costituzione a scuola
Evento a cura della Scuola Secondaria 1° Grado “via Anna Frank”
Pinacoteca Comunale, via Aldini 26

Dal 10 novembre al 16 dicembre

Apertura: venerdì 15.30-18.30 /sabato 15.30-18.30 /domenica 9-12 e 15.30-18.30

Progetto promosso da Scuola Secondaria 1° Grado “via Anna Frank”

Ingresso gratuito

Scarica il programma in pdf: programma cesena comics 4

Scarica il programma con mappa in pdf: programma Cesena Comics con mappa

L’intero programma della manifestazione è consultabile al sito www.cesenacomics.com.

Tiramolla

Domenica 4 novembre 2012, alle 16, nella sala incontri del Palazzo Ducale di Lucca, incontro con Roberto Renzi , uno dei padri di Tiramolla, assieme a Rebuffi, disegnatore e Manfrin, sceneggiatore.

Considerato che il personaggio festeggia i 60 anni, il suo ideatore dovrebbe essere sulla novantina!

Altre notizie sulla solita Wikipedia e, per chi è di Milano, immancabile una visita al museo del fumetto:

WOW il museo del fumetto di Milano
viale Campania 12, Milano 20131
a cura della Fondazione Franco Fossati
www.lfb.it


Tema del giorno

[issuu viewmode=presentation layout=http%3A%2F%2Fskin.issuu.com%2Fv%2Flight%2Flayout.xml showflipbtn=true documentid=121029093518-18b80248b4814c78839489b67b334796 docname=corben username=afenice loadinginfotext=Bloodstar showhtmllink=true tag=fine width=600 height=814 unit=px]
Proprio in questi giorni si svolge a Lucca uno dei più importanti festival del “fumetto”; sfogliando a caso un vecchio numero di Alter (maggio 1980) ci è capitato di trovare una storia di Corben che si adatta perfettamente al tema di quest’anno.
Nota:Tutte le immagini sono © Copyright dei loro autori, dei loro rappresentanti o di chi comunque avente diritto e sono utilizzate ad esclusivo fine di documentazione.



Hurricane Sandy on Bikes in NYC from Casey Neistat on Vimeo.

A Lucca!

Il Festival internazionale del Fumetto, del Gioco e dell’Illustrazione torna quest’anno alla sua consueta durata di quattro giorni, dal 1° al 4 novembre, organizzato da Lucca Comics & Games e dal Comune di Lucca in collaborazione con enti e fondazioni del territorio e vede nella sua edizione 2012 la profezia dei Maya quale tema del manifesto ufficiale.
Come ogni anno il festival si prefigge lo scopo di offrire al suo pubblico, sempre più numeroso e affezionato (150 mila le presenze della passata edizione), un palinsesto multicolore di eventi e personalità unico nel suo genere. Mai come in questa edizione le parole d’ordine sono creatività e
passione, l’unico vero antidoto, al di là dei luoghi comuni, alle ricorrenti crisi del mondo contemporaneo.
Il 2012 è anche l’anno dell’ormai famigerata profezia dei Maya ma sfidando pubblicamente Nostradamus e gli altri profeti di sventura, Lucca si prepara non già a festeggiare la fine del mondo ma a mettere in scena un grande spettacolo, una manifestazione che sia, letteralmente… “la fine del mondo”.
I Maya sono anche il riferimento obbligato per il manifesto ufficiale nato dalla sinergia fra due autrici, Sara Pichelli e Laura Zuccheri, dalle personalità diverse ma complementari, che saranno esplorate in
una grande mostra a due voci in Palazzo Ducale. La sintesi perfetta fra le due artiste è evidente nell’immagine finale, che vede un demone dalle fattezze muliebri comodamente seduto che invita a godersi lo spettacolo, sullo sfondo di un calendario maya che si fonde con il labirinto scolpito nel portico del Duomo di San Martino, simbolo della città di Lucca.

SARA PICHELLI
Nata il 15 aprile 1983 e cresciuta ad Amatrice (RI), vive a Roma, dove ha frequentato un corso di animazione tradizionale e 3d presso la Scuola Internazionale di Comics. Artista poliedrica, lavora digitalmente, su carta, usa matita, pennarello, pennello, cintiq. Dopo il diploma ha lavorato nel mondo dell’animazione come storyboarder e character designer fino al 2007, quando realizza la sua prima storia a fumetti, all’interno dell’antologia “Sesso col coltello” per la Cut-up edizioni. Fino al 2008 lavora come layout assistant per David Messina sulla serie di Star Trek per la IDW Publishing. Nell’aprile 2008 viene selezionata come una dei vincitori del “Chesterquest”, e da allora lavora per la Marvel (NYX, Eternals, X-Men Manifest Destiny: Dazzler, Runaways, New X.Men: Pixie, Namore, Astonashing X-Men) Attualmente lavora per la testata Ultimate Spider-Man di cui ha curato anche la parte visiva del rilancio del nuovo Uomo Ragno.
LAURA ZUCCHERI
È nata a Budrio (BO) nel 1971, sin alla prima infanzia dimostra un’innata predilezione per il disegno,
divertendosi, come lei stessa dichiara, a disegnare su qualsiasi supporto e sviluppando una passione per l’universo western. A 18 anni decide di dedicarsi al disegno e frequenta un corso di grafica pubblicitaria. Nel ’92 si presenta a Lucca Comics & Games armata soltanto della sua cartellina di
tavole in bianco e nero e inizia a lavorare insieme a Berardi e Milazzo per il Ken Parker Magazine.
Osservando i “maestri” arriva a disegnare insieme a Pasquale Frisenda uno degli ultimi Ken Parker “I Condannati”. Nel 1995 realizza una storia di fantascienza per la serie Zona X di Bonelli Editore con Maurizio Mantero. Nel ’97 viene arruolata da Berardi per la serie Julia dove lavorerà fino a Dicembre 2011. Nel 2003 studia illustrazione e pittura e nel 2006 entra agli Les Humanoides Associés, con un
progetto personale scritto da Sylviane Corgiat Le Spade di Vetro. Parallelamente nel 2009 entra a collaborare come pittrice per una prestigiosa galleria d’arte di Milano, Salamon&C. Attualmente sta
lavorando al terzo volume de Le Spade di Vetro.

http://lucca2012.luccacomicsandgames.com/it/lcg/programma-e-non-finisce-qui/1395/

Bologna comics

BOLOGNA, sabato 13 e domenica 14 ottobre 2012
Palanord via Stalingrado, 81. Sabato ore 9-19, domenica ore 9-18.
Info: http://www.kolosseo.comFERRARA COMICS & GAMES
FERRARA, sabato 13 e domenica 14 ottobre 2012

Fiera di Ferrara, Via della Fiera 11, Autostrada A13, uscita Ferrara Sud. All’interno di Ferrara Colleziona. Ore 9-19. Info: http://www.expositionservice.it

Elara editrice ci comunica:

L’apertura straordinaria della nostra sede in concomitanza con il Bologna Comics ha prodotto un afflusso di visitatori senza precedenti, e una pioggia di telefonate da parte di chi aveva in programma di venire a Bologna domani e chiedeva di poter approfittare anche dell’occasione di una visita a Elara per vedere le ultime novità e parlare con il nostro direttore Ugo Malaguti come tanti hanno fatto nella giornata di oggi.
Per di più, il quantitativo di Portfolios e di copie di novità che avevamo predisposto per l’occasione sono andate letteralmente bruciate, tanto che gli ultimi arrivati, soprattutto bolognesi, ne sono rimasti sprovvisti, e viste le basse tirature hanno chiesto di poter venire domani ad accaparrarsele.
L’esposizione di rarissimi comics e pulp americani ha spiazzato alcuni collezionisti che non si aspettavano di trovare materiale a lungo ricercato, e hanno chiesto un giorno di tempo e di ritornare a vederli prima di procedere all’acquisto.
Sulle ali dell’entusiasmo, quindi, e passando le primissime ore della mattinata di domani a rifornire di libri e Portfolios l’esausto tavolo oggi letteralmente preso d’assalto, abbiamo deciso di effettuare un’apertura straordinaria della sede anche nella giornata di domenica 14 ottobre, con orario dalle ore 11 alle ore 13 e dalle ore 14 alle ore 19, per dare modo a chi domani sarà al Bologna Comics di raggiungere comunque Elara (poco più di un quarto d’ora di autobus sulla linea 25).
Ugo Malaguti, che si è impegnato nel colloquio con i lettori per tutta la giornata di oggi, si è così divertito che ha assicurato la sua presenza anche per domani.
Poiché la decisione è stata presa molto rapidamente, e può essere comunicata solo con questo metodo, chiediamo a chi è in contatto con altri collezionisti e lettori che non navigano in rete di dare informazione di questa opportunità, passando parola.
Ricordate dunque: domani, domenica 14 ottobre, Elara aperta dalle 11 alle 13 e dalle 14 alle 19 con tutte le proposte, le occasioni, le novità, questa volta in quantitativi sicuramente sufficienti per tutti.
A domani e… passate parola!
(Informazioni anche telefonicamente negli stessi orari allo 051 300575).
L’esposizione e vendita si svolge nella sede di Elara, a Bologna, in Via Fossolo 10.

Fumetto al trancio

Anche quest’anno torna il FUMETTO AL TRANCIO a cura di COMIXCOMUNITY, domenica 24 giugno dalle 16 alle 18.

Un grande foglio quadrettato e tutt’attorno un folto numero di fumettisti che disegnano instancabilmente e con fantasia dentro e fuori dagli spazi assegnati, fino al taglio (meglio, al trancio) finale dei singoli quadretti a disposizione di un pubblico sempre più numeroso!
Il successo è garantito!

Fumetto al trancio

Creato negli anni Novanta da Silver e Bonfa durante un’edizione di Lucca Comics, il “Fumetto al trancio” è una grande opera collettiva realizzata simultaneamente da un folto gruppo di fumettisti: dai ragazzi di ComiXcomunity ad autori di prima grandezza tra cui Cavazzano, Staino, Giardino, Buffo, Soffritti, Castelli, Bonfa e Clod. Su di un unico cartone bianco su cui è stata precedentemente tracciata una griglia, i vari disegnatori potranno sbizzarrirsi seguendo il loro estro e la loro creatività. Non solo all’interno dei riquadri di base, ma anche “invandendo” lo spazio altrui, il grande fumetto prenderà vita popolandosi di personaggi noti al grande pubblico (e che contraddistinguono gli autori); fra questi, di certo, non mancheranno poi i più famosi personaggi di Bonvi.

Il pubblico non solo assisterà alla realizzazione di questa grande opera, ma potrà acquistare i vari “tranci” realizzati. L’acquisto, al prezzo simbolico di 5 Euro ognuno, può essere effettuato qualora lo si desideri (e appositamente “tranciato”), così come è aperto il numero dei pezzi in vendita. Si prevedono circa 250 “tranci”, e la sua realizzazione continuerà anche dopo l’inaugurazione del Bonvi Parken.